La crisi di salinità del Messiniano
Maggio 1, 2020
Perché la torre di Pisa pende
Maggio 7, 2020
Show all

Olympus Mons: la montagna più alta del sistema solare

L’ Olimpus Mons , conosciuto anche come Monte Olimpo, è il più grande rilievo del pianeta Marte e dell’intero sistema solare.

È un vulcano a scudo simile a quelli delle Hawaii, ed ha un’età stimata di 200 milioni di anni, perciò è da considerare giovane nella scala dei tempi geologici di Marte (risale al periodo Amazzoniano).

Questo vulcano fu osservato la prima volta da Giovanni Schiaparelli, durante l’opposizione del 1877, che fu colpito da un bagliore che ricordava quello di una cima innevata: molto probabilmente questo bagliore era dovuto ad anidride carbonica ghiacciata.

monte-olimpo-marte-nasa
L’Olympus Mons ripreso dalla sonda spaziale statunitense Viking 1 (immagine NASA).

Caratteristiche del Mons Olympus

Il Olimpus Mons è alto, rispetto al livello medio della superficie di Marte, 22500 m di altezza.

Il Olympus Mons è alto circa tre volte il Monte Everest, che viene misurato rispetto al livello del mare, e del vulcano Mauna Loa (nelle isole Hawaii) che invece viene misurato dalla sua base sommersa.

Mons Olympus, l'Everest e Mauna Loa
Il Mons Olympus, l’Everest e Mauna Loa a confronto

Ha un diametro di 610 km ed è una caldera vulcanica lunga 85 km, larga 60 km e profonda più di tre, con tre crateri sovrapposti. Il bordo esterno è definito da un baratro alto fino a 6 km. Tali dimensioni rendono il Mons Olympus unico tra i vulcani attivi di Marte.

olympus-mons-3D
Ricostruzione 3D del Olympus Mons

Attività vulcanica del Mons Olympus

Il Olympus Mons è un vulcano a scudo, generato dall’accumulo di lava proveniente dal camino del vulcano.

Il Olympus Mons, nonostante la sua altezza notevole, è molto più largo che alto quindi presenta pendenze molto lievi.

Le dimensioni straordinarie di questo vulcano sono probabilmente dovute al fatto che Marte non ha, a differenza della Terra, una tettonica a placche.

Perciò, la crosta rimane fissa e l’hot spot che alimenta il vulcano continua a produrre lava da milioni di anni sempre nello stesso punto.

I vulcani a scudo

I vulcani a scudo sono prodotti da eruzioni hawaiane che sono caratterizzate da alte fontane e da lunghe colate laviche. La forma a scudo, ovvero i coni vulcanici con fianchi a bassa pendenza, è dovuta al magma fluido. Un’eruzione hawaiana assomiglia a dello sciroppo d’acero che scorre su un pancacke.

Il vulcano Mauna Loa, nelle Hawaii, è un bellissimo esempio di vulcano a scudo. Questo vulcano è alto 4169 metri sul livello del mare, e più di 10000 metri dal fondo marino.

mauna-kea-from-mauna-loa
Il vulcano Mauna Loa, nelle Hawaii, è una bellissimo esempio di vulcano a scudo

Approfondimenti

Se vuoi approfondire il tema proposto in questo post, ti consiglio il seguente testo:

Ti potrebbe interessare

I vulcani Le eruzioni vulcaniche
Antonio Nirta
Antonio Nirta
Ciao, mi chiamo Antonio Nirta e sono un geologo. Mi sono laureato all'Università di Pisa e dal 2017 svolgo la libera professione. Attraverso i post presenti in questo blog cercherò di trasmettere la mia passione per le Scienze Geologiche e di fornire informazioni che riguardano il bellissimo settore della Geologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *